Se da un lato ci impegniamo per migliorare costantemente i prodotti e i processi che portano alla loro realizzazione, dall’altro lavoriamo affinché ciò avvenga nella logica di una sempre più consistente riduzione delle emissioni e dei consumi energetici.

Non è dunque un caso che il programma di investimenti inaugurato nel 2015 comprenda anche notevoli miglioramenti sotto il profilo della sostenibilità.

Tra quelli attuati spicca il nuovo sistema di illuminazione a led, composto da 87 luci da 150W di potenza, con un fattore di illuminazione medio di 300lux a 1mt. di altezza. Molto importante la presenza di due impianti fotovoltaici, uno da 150 KWp di potenza, formato da 600 moduli da 260 Wp, e l’altro da 110 KWp con 384 moduli da 285 Wp, che nel 2017 hanno prodotto 183,77 MWh, permettendoci di immettere 97,40 tonnellate in meno di CO2 in atmosfera.

Contemporaneamente abbiamo quasi portato a termine il percorso che ci porterà a tagliare il traguardo della certificazione UNI EN ISO 14001:2017, standard di gestione ambientale le cui norme riguardano sia i fattori interni, tra cui scarichi idrici, sostanze pericolose e rischi di incidenti, sia quelli esterni, come la volatilità del clima.

Stiamo inoltre procedendo nell’iter per il conseguimento della certificazione OHSAS 18001:2017 (Occupational Health and Safety Assessment Series), che attesta l’applicazione volontaria di un sistema che consente di identificare i rischi e avviare i controlli affinché si realizzino le migliori condizioni di lavoro.

Condividi su: